Sireco

NEWS

News 04 | Marzo 2016

SENTENZA CASSAZIONE N.6916/2016
Passo indietro della Cassazione
sul falso in bilancio

La Cassazione con l’ultima sentenza n. 6916 del 22 febbraio fa un passo indietro riguardo al falso in bilancio esteso anche alle poste valutative. Ora torna infatti a considerare importante l’esclusione delle valutazioni. Tuttavia il reato si perfeziona comunque quando si fornisce di fatto una rappresentazione difforme dal vero della stessa realtà materiale: ad esempio è il caso in cui non si rifletta nel bilancio una svalutazione del magazzino a seguito di merce palesemente no o slow moving, quindi mantenendo un valore di iscrizione non corrispondente a un valore di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *